MeaWhite kit led

Il nuovo MeaWhite kit sbiancante contiene al suo interno un dispositivo con luce a led: scopriamo insieme se è efficace e come funziona

MeaWhite kit ledScopriamo insieme caratteristiche e funzionamento di MeaWhite kit sbiancante per i denti senza perossido. Un prodotto sicuramente “amico” dello smalto, su cui però ci sono opinioni discordanti.

Continuo e non mi stancherò mai di ripetere, che il livello di schiaritura dello smalto dipende soprattutto dalla porosità di quest’ultimo, quindi dalle caratteristiche individuali di ciascuno di noi.

Questo accade anche con i trattamenti professionali effettuati in studio dal dentista ed è un fattore imprescindibile, quando si decide di effettuare uno sbiancamento dentale.

Occupiamoci però del nostro prodotto: il pregio principale del kit sbiancante con luce a led MeaWhite è l’essere totalmente privo di perossido.

Partiamo perciò dal presupposto che non potremo aspettarci schiariture dello smalto di tre o più tonalità, ma di uno-due toni al massimo, con però la certezza che lo smalto dei nostri denti sarà trattato delicatamente.

MeaWhite kit sbiancante: confezione e utilizzo

MeaWhite kit sbiancante senza perossido arriva in una busta sigillata, all’interno di una scatola dalle dimensioni piuttosto ridotte e contiene:

  • Una siringa di gel sbiancante da 10ml
  • Una mascherina/bite doppia per entrambe le arcate
  • Un dispositivo con luce a led
  • Una scala colore per comparare i risultati

La prima cosa che salta all’occhio è la comodità della mascherina da riempire con il gel: si tratta di un unico bite che copre da solo entrambe le arcate, cosa che, almeno a me, è piaciuta molto.

L’utilizzo dunque diventa molto semplice: basta riempire le mascherine con la sostanza contenuta nella siringa e inserirle in bocca a contatto con entrambe le arcate. Successivamente dovrai applicare la lampada a led, tra le labbra e la mascherina.

Questa operazione, a seconda della dimensione della bocca, potrebbe rivelarsi un pochino complicata, ma basterà aiutarsi ogni tanto a tenere il dispositivo con le mani.

Il tempo di posa consigliato è dai venti ai trenta minuti, un po’ più lungo di altri trattamenti sbiancanti che abbiamo testato, ma compensato dalla grande facilità di utilizzo. Il trattamento va continuato per dieci giorni, periodo in cui è bene non fumare e limitare il caffè, per non vanificare i risultati.

Kit sbiancante MeaWhite: risultati e opinioni

Devo dire che con la costanza e l’utilizzo quotidiano di MeaWhite kit sbiancante, rispettando i tempi di applicazione, i denti appaiono davvero un po’ più bianchi e brillanti. Personalmente ho guadagnato una tonalità e mezzo, attenendomi alla lettera alle istruzioni.

Come già detto sopra, essendo il gel  totalmente privo di perossido, sarà impossibile arrivare a una schiaritura di quattro o cinque tonalità. Ma, se desideri uno sbiancamento leggero senza andare incontro a problemi di sensibilità, potrebbe essere il prodotto che fa al caso tuo.

Purtroppo una siringa è davvero poca, bisogna utilizzarla con parsimonia per riuscire a farla durare per dieci giorni, un ml alla volta. La ditta produttrice, sempre molto disponibile nelle risposte, si è impegnata a inserire delle ricariche da poter comprare a parte, che sono già disponibili in commercio.

Certo, il lato positivo è che non si rischia di eccedere con l’utilizzo del prodotto, a volte usato sconsideratamente e senza criterio. Il prezzo secondo me è assolutamente in linea con quanto offerto, infatti i kit che contengono più di una siringa hanno anche un costo maggiore.

Tutto sommato un discreto prodotto, che non fa miracoli ma assicura denti più brillanti e dalla superficie più pulita e lucida.